• INGREDIENTI PER 4 PERSONE

  • 500 g di spaghetti amatriciani Casale Nibbi

  • 125 g di guanciale di Amatrice

  • Un cucchiaio di olio di oliva extravergine

  • Un cucchiaio di vino bianco secco

  • 6 o 7 pomodori San Marzano o 400 g di pomodori pelati

  • Un pezzetto di peperoncino

  • Pepe macinato

  • 1 l di brodo

  • 100 g di pecorino grattuggiato

  • Sale q.b.

Preparazione

Pulire meticolosamente il guanciale e tagliarlo in listelli di circa un centimetro.
Mettere in una padella (quasi d’obbligo quella di ferro) l’olio ed il guanciale e lasciarlo rosolare.
Stemperare con un cucchiaio di vino secco facendolo evaporare.
Aggiungere il peperoncino.
Quando il guanciale è rosolato a dovere, aggiungere il pomodoro con sale e pepe (tenendo conto che il guanciale è piuttosto salato già in origine).
Contemporaneamente mettere a cuocere gli spaghetti
Il tempo di cottura della pasta al dente (circa 12 minuti) è lo stesso che permette alla salsa di amalgamarsi perfettamente
Scolare la pasta e mantecarla nella padella della salsa tenuta a fuoco basso
Spegnere del tutto la padella ed aggiungere il pecorino continuando a girare gli spaghetti nella padella
Sporzionare gli spaghetti nei piatti ed aggiungere una spolverata di pecorino.